Logisticweb.biz




Alternative Medicines






Home
News
Earth
News
Air
News
Sea


Home » News » banks - finance » Fisco Anomalo

Fisco Anomalo


FINANZA INFORMAZIONI 
- FINANCE INFORMATION 

Bankitalia: il fisco ?nomalo?penalizza i prodotti italiani del risparmio gesto

 MILANO ?Nel fisco contano anche le ?llusioni? La tassazione Italiana sui fondi comuni d?nvestimento non ?favorevole in confronto a quella esistente nei principali altri paesi dell?nione europea. Tuttavia il particolare  meccanismo  della ?assazione sul maturato annuale il 12,5% sul risultato netto di gestione versato ogni anno dal fondo al fisco scelto dal legislatore  nazionale non ha eguali negli altri ordinamenti.

Alla lunga,  sottolinea uno studio la Banca d?talia su ?a tassazione del risparmio gestito e I?ntegrazione finanziaria europea?potrebbe giocare un ruolo a sfavore del radicamento nel paese del risparmio nazionale?

Perch?
.

II  prelievo  alla fonte ha  il pregio della semplicit?iberando i contribuenti da ulteriori incombenze ma ha l?nconveniente di far apparire le performance delle quote (nette) dei gestori italiani peggiori rispetto a quelle (lorde) dei gestori esteri.  Non solo.  
Gli italiani che investono in fondi esteri pagano l'aliquota; del 12,5% (per il tramite dell?ntermediario domestico che effettua l?perazione) soltanto al momento del disinvestimento e non ogni anno come accade per chi opta per un gestore nazionale. 

II vantaggio competitivo a favore degli esteri dovrebbe essere corretto da un particolare meccanismo, previsto dal legislatore ma ancora non realizzato dal Ministero delle Finanze. Pertanto il vantaggio rimane e questo rende sempre piu' folta la schiera dei gestori italiani  che  istituiscono  fondi d?nvestimento ?steri?(soprattutto in Lussemburgo) destinati alla clientela domestica. 

Negli altri  principali paesi dell?nione prevale il modello basato sul ?rincipio della trasparenza? le imposte non sono a carico del fondo ma direttamente Imputate al sottoscrittore.  Quando realizzati i proventi del risparmio concorrono a formare il reddito imponibile del contribuente. Sono tassati sulla base dell?liquota progressiva anche se numerose franchigie sono previste per mitigare il prelievo sul risparmio finanziario. In ogni caso un?liquota cos?odesta come quella italiana, per giunta indifferenziata tra grandi e piccoli risparmiatori, non ha riscontro in altri paesi. Nonostante questo per?le modalit?i tassazione previste nei singoli paesi a carico dei ?on residenti?rischiano ugualmente di far dirottare all?stero i risparmi degli italiani. 
C? inoltre un problema recente, non affrontato dallo studio di via Nazionale. Riguarda la tassazione dei fondi ?on armonizzati?nbsp; 
alla direttiva europea. Finora in questa tipologia, fortemente disincentivata sul piano fiscale (i proventi debbono essere inclusi ?SMALL> nella dichiarazione annuale del contribuente) rientravano soltanto i gestori esteri.
Da qualche settimana, invece, ?n vigore un nuovo regolamento di Bankitalia che consente la nascita di nuovi fondi di diritto italiano (speculativi, flessibili,  fondi  di  fondi) ma ?on armonizzati? Non ?ncora stato chiarito quale sar?l loro regime fiscale.

da: IL Sole-24 Ore




We are not responsible of the correctness and of the solvency of the advertisers of our network. Because of the mutable circumstances and of the complex nature of the information within the logistic and the transport the Publisher of the Portal, will not be responsible for all actions undertaken form the readers, regarding the furnished information and for the updating of the data furnished by the single advertisers.


Webmaster - Copyright © 1998, concessionaire: I.P. ELMORIANA LTD - All rights reserved